La cultura dell’innovazione come exit strategy dalla crisi: l’esempio di T.e.m.a. International

t.e.m.a. InternationalLe aziende europee stanno vivendo una delle più gravi crisi economiche conosciute in Europa dal 1929, l’anno del “martedì nero” delle borse e della grande depressione.

Nel 2007, infatti, la crisi economico-finanziaria scoppiata negli Stati Uniti ha lambito i confini europei, manifestando i suoi drastici effetti anche in Italia. Un’Italia già gravata da un sistema di tassazione complesso e da una burocrazia lenta e macchinosa, dove fare impresa è senz’altro un esercizio molto faticoso.

Nonostante le difficoltà esogene e i problemi cronici e strutturali del Paese, le migliori aziende italiane hanno saputo resistere alla crisi puntando sull’innovazione e sull’elevata specializzazione nella propria area di attività. T.e.m.a. International, che opera nel campo della progettazione di macchine industriali da taglio e bobinatura, ha infatti continuato a investire su tecnologie moderne e avanzate oltre che su personale qualificato costituendo addirittura un dipartimento di programmazione interno all’azienda.

Ciò consente all’azienda di progettare macchine da taglio e bobinatura, taglia rotoli, ripara cerchioni, etc. di altissima precisione e multifunzionali, soprattutto “tagliati su misura” dei propri clienti.

La capacità di rispondere in tempo reale alle esigenze particolari e concrete della clientela costituisce, infatti, un vantaggio competitivo nei confronti della concorrenza internazionale, così come è un valore aggiunto la capacità di innovare, di scoprire nuove soluzioni tecnologiche, di guardare in avanti, prevedendo le esigenze di un mercato sempre più esigente.

Le aziende che da decenni investono nell’innovazione e nella specializzazione della propria produzione, sono ora aziende solide, apprezzate, in grado di competere nella competizione globale e di affrontare e superare la crisi che ancora fa sentire i propri effetti negativi, soprattutto in termini di occupazione e riduzione dei consumi. T.e.m.a. International rappresenta in questo senso un ottimo esempio da cui le aziende italiane che vogliono affermarsi a livello internazionale dovrebbero trarre ispirazione.

La condivisione della cultura imprenditoriale che ha fatto nascere e crescere aziende come T.e.m.a. International, l’organizzazione di incontri tra aziende dove gli imprenditori possono condividere le logiche che li hanno spinti a innovare e a specializzare la propria produzione, l’analisi e lo studio di buone pratiche imprenditoriali dovrebbe essere un esercizio diffuso e sostenuto anche dalle istituzioni pubbliche allo scopo di diffondere la cultura dell’innovazione, una delle più importanti exit strategy dalla crisi economica.