Previsioni meteo di lunedì 3 luglio 2017

Previsioni meteo SkyTG24

Con luglio soleggiato il vino è assicurato, recita un antico detto e a vedere le previsioni meteo del primo lunedì di luglio il vino, quest’anno, non mancherà sicuramente.

Infatti, da lunedì 3 luglio è previsto un ritorno a condizioni anticicloniche su tutto il Paese, caratterizzato da caldo moderato; solo sull’estremo Nord-Est e limitatamente al pomeriggio di lunedì saranno ancora possibili brevi spunti temporaleschi.

Vediamo nel dettaglio. Al Nord cieli sereni o poco nuvolosi su tutti i settori, grazia all’alta pressione; sporadici piovaschi diurni sulle vette alpine. Temperature stazionarie, massime tra 26 e 31 gradi.

Al Centro tempo stabile e prevalentemente soleggiato su tutti i settori. Poche nubi ad evoluzione diurna lungo la dorsale. Pressione e temperature in aumento, massime tra 26 e 31 gradi.

Al Sud bel tempo prevalente seppur con qualche episodico piovasco o temporale diurno lungo l’Appennino. Temperature stabili, massime tra 24 e 29 gradi.
Temperature, dunque, non più roventi anche se il nostro Paese sembra diviso in due, con temperature più elevate al Sud.

Al mattino: sole a catinelle

Nello specifico la mattinata sarà particolarmente soleggiata con qualche addensamento nuvoloso sull’arco alpino e piovaschi di carattere temporalesco sulle coste della Puglia.

Nel Pomeriggio: ancora sole

L’aumento dell’alta pressione garantisce ancora prevalentemente tempo sereno. Si segnala qualche nuvola sulla dorsale appenninica e temporali all’estremo sud della regione Calabria.

La Sera e la notte: nuvole in dissolvimento

Durante le ore serali e notturne i fenomeni nuvolosi andranno dissolvendosi, garantendo una visibilità ottimale del cielo.

Un’estate vivibile

Questa gradevole situazione meteo si protrarrà fino a sabato 8 luglio, grazie all’alta pressione ma senza eccessi. Una circolazione settentrionale, caratterizzata anche da venti sostenuti di Maestrale e di Tramontana, interesserà le regioni centro meridionali in genere con temperature sotto la norma e un po’ inferiori alla norma anche al Nord.

Per il momento, dunque, sembra archiviata la canicola dell’anticiclone Caronte e anche il maltempo che si è abbattuto al Centro-Nord.

Le piogge non mancheranno ma saranno di carattere breve e locale, che per lo più interesseranno frequentemente le aree alpine e prealpine.

Sembra iniziare dunque un’estate vivibile, sia per chi è ancora bloccato in città e sia per chi è già partito per le vacanze. Per i primi non sarà troppo caldo per lavorare e per i secondi non ci saranno piogge insistenti a rovinare i loro programmi vacanzieri.

L’anticiclone Africano ha ancora tutte le carte in regola per condizionare l’estate italiana, la nostra penisola infatti godrà di questa tregua grazie alla discesa di aria fresca, a partire dal 1° luglio, lungo la costa atlantica che lambirà il nord-ovest dell’Italia, interessando in pieno Spagna e Francia.

Per ora, in questa prima decade del mese, assaporiamo i frutti dell’anticiclone che promette una fase di tempo stabile almeno sino a mercoledì 5 luglio.
Possibili ondate di caldo più intense sembrano attenderci, in modo particolare, nella seconda metà di Luglio.

Fonte: Previsioni meteo SkyTg24