Come prenotare un taxi?

Spostarsi in taxi

Molti turisti e persone che ogni giorno si spostano per lavoro preferiscono utilizzare il trasporto taxi rispetto al trasporto con i mezzi pubblici, che spesso sono in ritardo e che non assicurano standard di velocità, sicurezza e comodità-
I taxi sono sempre più presenti sul territorio italiano e in tantissime città italiane, pronti a dare un passaggio a chi necessità di spostarsi.
La maggior parte dei taxi si trovano davanti alle stazioni dei treni e dell’aereoporti, ma anche nelle posizioni strategiche delle città, per assicurare collegamenti rapidi e permettere a chiunque di poter usufruire di questo servizio vantaggioso. Infatti un corsa in taxi, per pochi chilometri, non costa molto e sicuramente si ha una comodità maggiore rispetto ai mezzi pubblici, che spesso sono affollati ed in ritardo.
Inoltre è possibile spostarsi in taxi dividendo la spesa del tragitto con un altro passeggero, andando quindi a risparmiare qualcosina di soldi.
Per prendere un taxi è possibile farlo in maniera tradizionale, cioè facendo la coda e aspettando il proprio turno davanti alla fila di taxi, o tramite le prenotazioni online, facili, economiche e sicure, che permettono di saltare la coda per prendere il taxi e facendovi viaggiare più rilassati.

Come prenotare un taxi

L’epoca in cui viviamo ci costringe a essere sempre più veloci e in costante connessione con internet, un mondo virtuale che ha tantissime opportunità. Infatti è possibile prenotare un taxi prima che si arrivi per esempio in stazione, evitando lunghe code di attesa ed avere la certezza che in quell’orario preciso ci sarà il vostro taxi ad attendervi e ad accompagnarvi alla vostra destinazione prescelta. Questo servizio di prenotazione taxi è assicurato da app sullo smartphone, come per esempio it taxi, che permette di prenotare in pochi click il proprio taxi tra più di 10000 taxi in tutta Italia. Grazie ad internet quindi è facilissimo prenotare un taxi e scegliere tra le tantissime corse offerte da svariati servizi di trasporto. Ad esempio il servizio offerto da uber, altra app che permette di prenotare il taxi in qualsiasi momento ed a portata di smartphone. Il caso uber che negli ultimi tempi si è sollevato, ha portato ad un ridimensionamento del servizio, per assicurare standard di mercato concorrenziale.

Prenotare un taxi con radiotaxi

Per chi non è tanto ferrato con smartphone, app, internet e che non è in costante connessione con internet, un metodo tradizionale di prenotazione di taxi, sempre affidabile e veloce è radiotaxi. Questo servizio consiste nel chiamare un centrale operativa che una volta ricevuta la vostra chiamata, smista la stessa a uno dei tantissimi taxi collegati tramite radio ricetrasmittenti, indirizzando le vetture verso la vostra posizione segnalata nella chiamata. Il servizio radiotaxi esiste per tantissime città, quindi basta chiamare al numero di riferimento per avere assistenza e per prenotare il vostro taxi. Un metodo sempre vivo e che non ha subito danni economici dalla concorrenza delle prenotazioni online. Infatti come detto in precedenza non tutti utilizzano lo smartphone e le app, quindi è necessario avere un servizio alternativo alla prenotazione online.

Prenotare un taxi all’estero

Inoltre è possibile prenotare un taxi all’estero scegliendo la nazionalità del guidatore del taxi, per essere sicuri di avere la possibilità di parlare nella vostra lingua durante il viaggio.
Sempre tramite internet è possibile consultare tramite i tanti siti e app di prenotazione taxi, il catalogo di tassisti presenti sul territorio e scegliere tra i tanti quale tassista prenotare.
Un servizio molto utile per chi non ha grandi capacità nel parlare lingue straniere e che quindi ha necessità di relazionarsi con persone che parlano la stessa lingua e sentirsi a casa.