8 Giugno 2008: ad Amalfi la Regata Storica delle Antiche Repubbliche Marinare

Appuntamento da non perdere l’8 Giugno ad Amalfi: qui si svolgerà la Regata Storica delle Repubbliche Marinare, nonché l’ottavo Centenario della traslazione del corpo di Sant’Andrea.

regata di amalfi(immagine dal sito Comune di Amalfi)
La giornata si pregusta quindi molto ricca di eventi e di spettacoli: tuto avrà inizio con il suggestivo Corteo Storico delle Repubbliche Marinare, che percorrerà il bellissimo tragitto che va da Atrani ad Amalfi; poco dopo inizierà la regata, alla fine della quale verranno premiati i vincitori; la serata continuerà con il Gran Galà della Moda, intitolato “Le Repubbliche Marinare in… Passerella”; inoltre, la città di Amalfi verrà proclamata Repubblica della Pace, alla ufficiale presenza di ambasciatori USA, della Siria e di altri stati dell’unione Europea, nonché di alti ufficiali delle Nazioni Unite. A concludere questa bellissima giornata sarà uno spettacolo di giochi pirotecnici.

Ideata il 10 Dicembre 1955 dall’amalfitano Francesco Amodio e de Mirro Chiaverini (quest’ultimo pisano), la Regata Storica delle Repubbliche Marinare si svolge con cadenza annuale in una delle quattro città di Amalfi, Pisa, Genova e Venezia a rotazione; a gareggiare saranno dei galeoni, ricreati a partire da modelli risalenti al XII Secolo, e dipinti con i colori tradizionali delle Repubbliche Marinare: azzurro per Amalfi, rosso porpora per i galeoni pisani, bianchi quelli genovesi e verdi quelli veneziani; ogni imbarcazione è guidata da un timoniere e spinta da otto rematori.

La gara non è particolarmente lunga, ma sicuramente è molto suggestiva: il percorso è lungo 2 chilometri lineari, e inizia dal Capo di Vettica per terminare a Marina Grande, al centro del litorale amalfitano, dove i vincitori saranno accolti dagli applausi della folla.