L’app Voyage Privé in cima all’hit delle app di viaggio utili

Sognare la vacanza perfetta, cercarla, studiarne i dettagli, programmarla e poi prenotarla: la preparazione di un viaggio è una delle parti divertenti della stessa vacanza. Sempre che non si trasformi in un incubo da cui volere scappare al più presto, mentre si cerca una destinazione che non costi quanto un salasso o mentre si tenta ripetutamente di incastrare, spostare e fare combaciare le date dei voli con quelle degli hotel. A volte le difficoltà da superare sono così tante che finiscono per scoraggiare anche i più volenterosi. Ecco perché una delle app di viaggio più utili da avere sullo smartphone oppure sul proprio tablet, per tutti coloro che amano viaggiare e per chi deve decidere delle proprie vacanze, è l’app VoyagePrivé. Questa è l’applicazione che permette di entrare nel club privato di vendita di viaggi per destinazioni incantevoli e super lusso a prezzi unici, con offerte che arrivano a toccare il 70 per cento di sconto sul prezzo di listino.

Le app utili per chi viaggia non sono tante, ma alcune sono preziose.

  • C’è FlightAware, che ti permette di tenere sotto controllo lo stato dei voli ovunque ti trovi e di essere messo al corrente attraverso l’invio di notifiche di eventuali ritardi al tuo aereo, adatta sia a android sia a iOs. Se per esempio con l’app di Voyage Privé hai prenotato una fantastica vacanza a Cuba, con incluso il volo, e il tuo aereo per il rientro dal mattino è stato spostato alla sera, perché buttare un’ultima giornata di mare passandola al chiuso dell’aeroporto? Molto meglio essere informati prima di lasciare l’hotel e godersi altre ore di relax in una delle splendide spiagge di Cuba.
  • Se curiosando sull’app Voyage Privé non hai saputo resistere alle novità e ti sei regalato una lussuosa vacanza last minute in Grecia a prezzi imbattibili, ti farà comodo avere sul tuo smartphone anche una app come Duolingo con tanti giochini e brevi lezioni che ti aiutano a imparare a capire e a parlare una lingua straniera poco conosciuta come può essere il greco. Oppure puoi usare l’onnipresente Google Translate che riesce a fare traduzioni in novanta diverse lingue, a differenza della precedente che ti insegna le basi di “solo” 25 lingue. Qualsiasi sia la tua scelta, vuoi mettere la soddisfazione mentre al ristorante sulla spiaggia di Rodi ordini una grigliata di pesce o una gustosa moussaka esibendo una perfetta pronuncia locale?
  • E se sulla nuova applicazione di viaggio Voyage Privé sei riuscito a trovare un’offerta imbattibile per andare in vacanza in Sardegna con i bambini? Niente di più facile. A quel punto ricordati di scaricare sul telefono anche una app su misura per le ore libere dei piccoli, come può essere Gobimbo, che ti segnala le proposte di attività divertenti, da fare in zona, adatte all’età di tuo figlio.
  • Non dimenticarti di scaricare una app super festaiola se insieme agli amici hai prenotato, con l’aiuto delle offerte che trovi solo sulla app di Voyage Privé, una vacanza in Spagna. Lì, nel regno della movida, ti farà comodo avere sul telefono o sul tablet un tool come Party With a Local che mette in contatto vacanzieri e locals che vogliono organizzare o stanno organizzando una festa.

Scambia pareri, dai consigli, scopri il meglio

Ovviamente queste applicazioni non ti serviranno a molto se prima non ti sei scaricato l’app Voyage Privé che ti permette di trovare anche all’ultimo minuto soluzioni fantastiche per le vacanze. Una volta che, con il tuo profilo Facebook o la tua mail, ti sei collegato al mondo di occasioni del club puoi controllare tra le vacanze di Voyage Privé selezionate ogni giorno per i suoi soci. Cuba, Seychelles, Maldive, Grecia, Spagna, ma anche le splendide coste italiane e gli affascinanti tour nei paesi colorati dell’Asia sono le mete più gettonate del momento, quelle di cui l’app mostra pacchetti vacanza in location da favola a 4 o 5 stelle offerti a prezzi stracciati. Certo, per potersi aggiudicare quelle occasioni vantaggiose il tempismo è fondamentale. Ecco perché, oltre a scaricare la nuova app, è utile anche seguire il profilo Facebook Voyage Privé, dove vengono pubblicati regolarmente i post con le offerte più allettanti in corso. Diventare fan della pagina Facebook significa poter vedere le immagini della destinazione delle vacanze, controllare dettagli e foto degli alberghi proposti, e potersi relazionare con gli altri viaggiatori che formano la community di Voyage Privé. In fondo, confrontarsi con altri viaggiatori resta sempre un ottimo sistema per raccogliere informazioni, scambiarsi pareri, dare e ricevere dritte, e avere conferma o meno se la vacanza sognata è davvero la scelta migliore.