Piatti tipici siciliani che portano in tavola i sapori di Sicilia

In Italia, si sa, si mangia bene ovunque, ma la Sicilia rientra senza dubbio tra le regioni più famose per la sua secolare tradizione gastronomica che mette d’accordo proprio tutti, anche chi solitamente non ama i dolci e i primi piatti, entrambi veri e propri punti di forza della cucina siciliana. In Sicilia, cucinare e mangiare bene è parte integrante del modo di vivere della popolazione locale. Cuocere i cibi e mixare gli ingredienti, aggiungere spezie e creare nuovi piatti dal sapore inusuale è una vera e propria arte che i siciliani padroneggiano alla perfezione.

I piatti tipici siciliani più famosi al mondo

Non è un caso, infatti, se l’isola vanta numerose specialità conosciute in tutto il mondo: dalla cassata agli arancini, dai cannoli alle panelle, dagli anelletti al forno al pesto di pistacchi di Bronte, dal cioccolato di Modica alle celebri granite, a tavola si assiste a un vero e proprio trionfo di piatti tipici siciliani dai sapori contrastanti e complementari, che si esaltano a vicenda e rimandano vagamente sia alla cucina greca che a quella africana, speziatissima. Tra i piatti più amati, ci sono senza dubbio i pesti.

Il pesto alla trapanese e il pesto di pistacchi di Bronte, le busiate e i formati di pasta tipici

In tal senso, la Sicilia non ha davvero nulla da invidiare alla Liguria, regione famosissima in tutto il mondo per il pesto alla genovese a base di basilico e pinoli. Anche il pesto alla siciliana è molto famoso, e ve ne sono di diversi tipi, a seconda della zona di provenienza. Il pesto alla trapanese è il pesto estivo per eccellenza, che si prepara con ingredienti freschissimi – pomodori tagliati a tocchetti, basilico, aglio, mandorle e olio extra-vergine d’oliva – e l’ausilio di un mortaio dove mescolare il composto, pestarlo e condire subito la pasta scolata al dente.

Anche in questo caso, i siciliani non lasciano nulla al caso e non usano una pasta qualunque: il pesto alla trapanese, infatti, si usa rigorosamente per condire le busiate, un formato di pasta fresca anch’esso originario della zona di Trapani. Basta recarsi in città, dunque, per gustare un primo piatto da dieci e lode in una qualsiasi delle decine di osterie che servono piatti tipici siciliani.

Un altro pesto decisamente da dieci e lode è quello di pistacchi. E in Sicilia il pistacchio per eccellenza è solo ed esclusivamente quello di Bronte, un ridente paesino in provincia di Catania, alle pendici dell’Etna. Qui tra settembre e ottobre si tiene una sagra che vede accorrere gente non solo da tutte le province, ma anche dal resto dell’Italia. I turisti di passaggio, estasiati, possono cogliere così l’occasione di acquistare una manciata di pistacchi DOC con cui realizzare un pesto verde come quello al basilico, ma molto diverso nel sapore e nella consistenza. Saporito e corposo, piace sia ai grandi che ai piccini, e una volta preparato può essere conservato per qualche giorno in frigorifero.

I maccheroni alla norma: il piatto principe della cucina catanese

Tra i primi piatti tipicamente siciliani, poi, è impossibile non menzionare la pasta alla Norma, vera regina della cucina catanese. In questo caso si usano i maccheroni e come condimento un sugo a base di pomodoro, melanzane fritte, ricotta di pecora stagionata e basilico fresco. Spostandosi dalla provincia di Catania a quella di Palermo, la regina delle paste è quella con le sarde, anch’essa piatto tipicamente estivo, da cucinare con pesce azzurro appena pescato.

Dalla provincia di Catania a quella di Palermo: cambiano i luoghi, ma non il gusto

Ma non finisce qui, perché il palermitano è celebre anche per via di uno street-food tra i più gustosi e apprezzati d’Italia, ovvero le panelle. A Ciminna, paesino a qualche chilometro dal capoluogo, si tiene anche una storia sagra della panelle, sottili frittelle a base di farina di ceci che solitamente si usano per farcire i panini o, ancora meglio, si accompagnano alle tradizionali crocchette di patate con prezzemolo.

Se desideri assaporare altri gustosissimi piatti tipici siciliani visita il portale Piattitipicisiciliani.it.