Automotive – la guerra delle vendite si gioca a colpi di suv compatti

Che i SUV fossero tra le categorie di vetture preferite dagli italiani (e non solo) non dovrebbe essere ormai un mistero per nessuno. Spopolano ad ogni angolo della strada, nelle metropoli così come nelle città di provincia e sono ormai da anni in testa alle classifiche di vendita.

Una categoria di vetture che sembrava aver raggiunto il picco massimo di diffusione e di miglioramenti. I prezzi dopotutto non sono accessibili, e spesso guidare un SUV in città non è molto comodo.

E così, ormai da qualche anno, le case automobilistiche più importanti hanno fatto quel passo che in molti si aspettavano, ovvero arrivare sul mercato con la nuova categoria dei Suv Compatti, vetture che offrono tutte le comodità e le prestazioni che hanno reso i SUV regine della classe, senza però gli ingombri importanti di questa categoria e con prezzi decisamente più abbordabili.

Il SUV per sbancare tra la classe media

La rivoluzione non è però guidata dai brand che hanno dominato il mercato dei SUV. A fare la parte del leone in questo caso sono infatti quelle case automobilistiche che hanno fatto delle city car e delle piccole berline il loro cavallo di battaglia, conoscendo bene i bisogni della classe media e di chi deve guidare ogni giorno l’auto in città.

Il risultato? Una miriade di modelli, tra i quali molti di assoluto pregio, a prezzi e consumi più abbordabili, con tutte le comodità e i comfort tipicamente offerti dalla categoria più alta in segmento, quella dei SUV.

E il mercato ha risposto più che bene: i SUV compatti sono re delle vendite e sono la nuova categoria che dominerà le strade delle nostre città.

Le vendite d’altronde parlano chiaro: sono proprio i SUV compatti a dominare ogni classifica di vendita degli ultimi due anni.

Un passo in avanti dell’industria automobilistica che nessuno sarà in grado di ignorare, probabilmente neanche tu per il tuo prossimo acquisto. Prezzi bassi, consumi ridotti all’osso, comfort ai massimi livelli- che volere di più dalla tua prossima auto?

I migliori brand, europei e non, si stanno dando battaglia a colpi di modelli sempre più performanti, sei sicuro di riuscire a resistere?