Generatori di vapore per la pulizia dell’industria alimentare

Generatori di vapore per la pulizia dell’industria alimentare

Se la pulizia e l’igienizzazione sono sempre state due caratteristiche di fondamentale importanza all’interno di tutti gli ambienti lavorativi e commerciali, soprattutto quello dell’industria alimentare, a seguito della pandemia abbiamo avuto modo di valorizzarle ancora di più. È infatti un nostro obbligo primario garantire a tutte le persone che accedono nel locale lavorativo, clienti compresi, un ambiente completamente sterile e privo di alcun pericolo. Fortunatamente corrono in nostro aiuto i generatori di vapore, che grazie ad un efficacia mirata e ad un utilizzo davvero semplice, possono rendere perfettamente sterile qualsiasi superficie in pochi secondi. Non limitiamoci però ad un’introduzione generale, bensì andiamo a vederli insieme in maniera più dettagliata.

 

Come funzionano i generatori di vapore?

 

La prima domanda che sicuramente sorge spontanea riguarda proprio il funzionamento dei generatori di vapore, d’altronde non stiamo parlando di apparecchi che siamo soliti vedere tutti i giorni. Come però vi abbiamo accennato in precedenza, riescono a contraddistinguersi dal resto dei dispositivi di sanificazione proprio per via della loro semplicità. Sono dotati di un serbatoio all’intero del quale immettere il liquido sanificante, che successivamente attraversa una camera di vaporizzazione che ne consente la fuoriuscita in stato gassoso. Il tutto può essere azionato dall’utilizzatore tramite un semplice tasto, proprio come se fosse un aspirapolvere. Uno dei più grandi vantaggi dei generatori di vapore, al di là dell’uso, è la loro capacità di arrivare anche dove le nostre mani non potrebbero mai avere accesso, fornendo quindi una pulizia completa sotto ogni punto di vista. In commercio sono presenti tantissime tipologie diverse, che si differenziano principalmente per la capienza del serbatoio e la potenza di vaporizzazione erogata. Possono quindi sanificare sia piccoli negozi, che grandi centri industriali o commerciali. Particolarmente adatti al settore alimentare, poiché nella maggior parte dei casi basta il vapore acqueo per pulire e sanificare, non rovinando alimenti e macchinari.

Se state pensando di acquistare un generatore di vapore per l’industria alimentare , potete rivolgervi a REA Steam Cleaning che da trent’anni fornisce macchinari industriali per le pulizie.

 

I generatori di vapore sono davvero la scelta giusta?

 

Inutile negare che negli ultimi mesi in commercio sono apparsi tantissimi strumenti di sanificazione diversi, ognuno che prometteva miracoli mai fatti. È quindi lecito chiedersi anche se i generatori di vapore siano la scelta giusta o meno. Tuttavia dobbiamo tenere a mente che questa tecnologia esiste già da tanti anni, e viene usata continuamente da imprese ed attività lavorative. Non stiamo parlando di un’invenzione recente. Esso viene usato anche per la sanificazione completa dei mezzi di trasporto, degli ambienti ospedalieri e sanitari, in scuole, università e molto altro ancora. Nel corso del tempo ha sempre dimostrato una grandissima efficacia in qualsiasi contesto, senza mai trovare rivali. Ad oggi, come vi abbiamo accennato, è possibile usufruirne fin da subito. Il sistema di vaporizzazione è progettato per eliminare virus e batteri in circolazione, senza però danneggiare le superfici con cui viene a contatto, contrariamente alle soluzioni chimiche tradizionali, che molte volte non devono essere applicate su materiali considerati fragili, come legno o marmo.