L’importanza di un consulente di digital marketing per un’azienda

L’importanza di un consulente di digital marketing per un’azienda

Con la crescita dei media digitali, la figura del consulente di marketing digitale è sempre più presente, non solo nelle grandi aziende ma anche tra le PMI (piccole-medie imprese) che cercano di creare una presenza solida su Internet.

Trattandosi di un’area relativamente recente e ancora sconosciuta alla maggior parte degli imprenditori, il consulente di marketing digitale è necessario per guidare le decisioni di pianificazione e investimento in quest’area.

A poco a poco le aziende stanno prendendo coscienza che il marketing digitale richiede professionisti qualificati e che una solida strategia di marketing, che porta risultati concreti, non può essere attuata dal primo che passa senza esperienze concrete sul campo.

Ecco perché è possibile richiedere informazioni su marziomicheloni.it per scegliere la strategia di digital marketing migliore per raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissato.

Qual è il ruolo del consulente di marketing digitale

Un consulente di marketing digitale agisce strategicamente aiutando le aziende a stabilire una serie di linee guida per le azioni di marketing online e talvolta anche offline, che garantiscano l’esposizione e un buon ritorno del marchio nei media digitali.

È funzione del consulente di marketing digitale analizzare lo scopo e la situazione dell’azienda in modo che possa poi strutturare un piano di marketing digitale che includa il dettaglio delle azioni da attuare nelle varie aree di marketing interessate e finalizzate al raggiungimento degli obiettivi determinati in fase di pianificazione strategica.

In questa pianificazione sono definiti :

  • Obiettivi della presenza online del marchio;
  • Necessità immediate a seconda della situazione del mercato;
  • Individuazione dei principali concorrenti con una buona presenza online;
  • Definizione di canali e mezzi da utilizzare nelle campagne online;
  • Definizione di sistemi, metriche e KPI da monitorare.

Una consulenza di marketing digitale è un servizio di supporto alle organizzazioni e ai loro manager al fine di aiutarli a comprendere e definire quali sono le migliori alternative nel mercato della pubblicità online e le implicazioni derivate dalla loro adozione.

È compito del consulente di marketing online elencare le opzioni disponibili, i loro costi e risultati, al fine di supportare le decisioni dei manager aziendali.

La formazione di un consulente di marketing digitale è un processo che non avviene dall’oggi al domani. È un professionista che, oltre a raccogliere competenze e capacità nei vari ambiti del marketing digitale, ha anche esperienza nel settore che lo qualifica a lavorare come professionista di supporto nell’area del business online.

Un consulente di marketing strategico vende infatti la sua esperienza e conoscenza approfondita dei vari strumenti di marketing online e delle loro integrazioni.

Una formazione di marketing digitale solida e ben strutturata è fondamentale per ogni professionista che si dedica a questo settore. Questa formazione coinvolge aree come il marketing di ricerca, i social network, l’email marketing e altre aree correlate.

Con una formazione ampia e completa, il consulente di marketing digitale acquisisce un’ampia visione delle tecniche e degli strumenti disponibili per creare azioni concrete nei media online.

Quando assumere un consulente di marketing online

In generale, le aziende si rendono conto dell’importanza di assumere un consulente di marketing digitale quando si rendono conto di non avere le competenze per seguire tutto il processo di crescita e indicizzazione online e capiscono che serve un professionista.

Si tratta di una situazione molto comune nel mercato attuale, tant’è che molti dei partecipanti ai corsi di marketing digitale sono manager che hanno bisogno di orientarsi su cosa esiste nel mercato per poter scegliere quali servizi digitali saranno migliori per la propria azienda.

Chi fa cosa un consulente di marketing digitale

È necessario fare una netta distinzione tra il lavoro di consulenza di marketing digitale e l’esecuzione dei compiti elencati in fase di progettazione, poiché spesso il consulente non è colui che opererà le azioni suggerite ma agirà solo nella fase di pianificazione strategica e, a seconda del contratto, a supervisionarne l’attuazione.

Il consulente non esegue direttamente le azioni suggerite nella pianificazione strategica digitale ma monitora e analizza i risultati di queste azioni attraverso le metriche e i KPI appropriati al fine di affinare queste azioni o correggere eventuali errori.

L’implementazione delle azioni suggerite sarà responsabile delle agenzie digitali e di altri professionisti che possono essere suggeriti dal consulente stesso.