Materasso per bambini: i migliori che possiamo valutare

Materasso per bambini: i migliori che possiamo valutare

Il materasso per bambini è un complemento importante nella vita dei più piccoli perché abbraccia il riposo ma anche i momenti di svago. Sappiamo come i nostri figli siano perennemente connessi e di solito lo sono soprattutto in camera, seduti sulla scrivania o sdraiati a letto. La cameretta è il loro rifugio, così com’è stato per tutte le precedenti generazioni, solo che i nostri figli la vedono come un riparo, un nascondiglio in cui negarsi alla presenza degli altri.

Secondo le statistiche, infatti, sempre più bambini trascorrono il loro tempo libero all’interno delle mura domestiche piuttosto che all’aperto o in giardino. Forse influenzati dal periodo di chiusura collegato alla pandemia da Covid-19, la Generazione Alpha, così vengono chiamati i nascituri dal 2012 in poi, preferisce rintanarsi che esporsi. In un tale contesto è quindi necessario assicurare al bambino un materasso capace di sostenerlo e farlo sentire comodo, sia nel riposo che nel momento ricreativo.

Il materasso Switch per bambini è un prodotto brevettato e studiato per soddisfare il benessere dei più piccoli, i quali hanno delle esigenze particolari dovute alla fase di crescita. Pertanto, deve possedere dei sostegni diversificati, in base alle zone di appoggio, capaci di accompagnare il bambino in ogni suo stadio di sviluppo. Inoltre, deve adempiere a delle richieste specifiche in seno alle tematiche ambientali e del benessere così importanti per i nati del nuovo millennio.

Il materasso per bambini: rispettare le esigenze della Generazione Alpha

Quando scegliamo un materasso per bambini dobbiamo pensare alle esigenze pecuniarie della Generazione Alpha. La generazione successiva alla Generazione Z, ovvero i bambini nati attorno agli anni 2000. Sono quei bimbi che ora hanno al massimo 10 anni e che sono iperconnessi e legati al mondo dei Social Media, sebbene siano più propensi a creare contenuti che a sfogliare gli account degli altri utenti.

Per loro la vita si suddivide tra il mondo reale e quello virtuale e quest’ultimo prevale per interesse. Amano visualizzare le notifiche sullo smartphone piuttosto che fare un tiro a pallone in compagnia degli amici. La verità è che le grandi compagnie si sono volatilizzate e quindi i bambini si ritrovano al massimo con uno o due amici. Le lezioni online hanno diminuito il tempo di relazione a discapito dell’interazione vis a vis. In compenso, gli amici si ritrovano online attraverso l’uso di messaggi brevi e concisi, ideando un linguaggio del tutto innovativo e originale.

Hanno interessi sportivi ma non stringono dei forti legami di amicizia però sono molto attenti alle questioni globali, soprattutto quelle che riguardano le tematiche ambientali e di salute. Fanno sempre più attenzione a ciò che mangiano e diventano alquanto esigenti per quanto riguarda il rispetto dell’ambiente e la lotta all’inquinamento.

In una tale prospettiva è necessario dunque rispettare le loro scelte, tra l’altro consapevoli e non indotte, per l’acquisto di prodotti in merito a quelli che rientrano, di fatto, nella loro quotidianità. Per questo è fondamentale scegliere un materasso per bambini che rispetti le loro ideologie, in particolare in tema ambientale.

Il materasso per bambini che rispetta l’ambiente

Il materasso per bambini Switch adempie a tutte le esigenze finora elencate. I materiali con il quale è realizzato pone un’attenzione maniacale alla sostenibilità e alla atossicità dei tessuti e delle fibre. Il rivestimento esterno è progettato in cotone organico così da rispettare la normale sudorazione dei bambini e assicurare un contatto con la pelle del tutto naturale.

I materiali che vanno a comporre il materasso all’interno sono riciclati e derivano al 100% dal recupero di plastiche oceaniche. Le plastiche vengono dunque raccolte dai mari per poi essere lavorate in filati e fibre di poliestere.

Il poliuretano impiegato è certificato da un organo competente chiamato CertiPUR® che valuta la salubrità dei componenti. Le schiume utilizzate per il materasso per bambini Switch rientrano quindi nei parametri specificati dall’ente perché utilizzano schiume e colle libere da solventi tossici o sostanze nocive.

Tale accortezza prevede quindi un prodotto che rispetta non solo l’ambiente ma anche la salute della pelle. E si inserisce in maniera pressoché perfetta nella ricerca di prodotti ecosostenibili richiesti dalla Generazione Alpha.

I quattro lati del materasso, infine, sono stati progettati per interagire con l’età: dai 3 ai 6 anni, dai 6 ai 9 anni, dai 10 ai 12 anni e dai 13 all’età adulta. Cambiano gli anni di crescita ma non cambiano né i loro valori, né la compagnia del materasso.