Come creare un portafotografie

Come creare un portafotografie

Avete in casa tante fotografie e non sapete più dove metterle? Avete deciso di incorniciare le più belle ma non trovate portaritratti adeguati a soddisfare le vostre richieste? Niente paura! Con un po’ di fantasia e manualità, si può provvedere da soli a realizzare un portafoto nuovo di zecca, fatto proprio con le nostre mani. In questo articolo scopriamo alcune idee sul come creare un portafotografie da noi stessi con del materiale molto semplice da acquistare o da reperire in casa.

Portafotografie con filo e mollette

Se avete tante foto di piccola taglia tipo polaroid e volete appenderle in casa perché vi piacciono e vi evocano dei bei ricordi, potete provare a realizzare un originale portafotografie con filo e mollette. Le operazioni per realizzarlo sono davvero molto semplici. Innanzitutto avrete bisogno di un rocchetto di filo colorato a vostro piacimento. Può essere rosso, verde, blu, come preferite o come magari si abbina meglio alle pareti della vostra casa. Dovrete tagliare un pezzo di filo di almeno un metro di lunghezza e, a ognuna delle sue due estremità, fare un nodo tipo asola. Avrete quindi bisogno di tante piccole mollette di legno quante sono le foto che volete appendere. Queste si possono facilmente trovare negli store di bricolage nelle aree dedicate al decoupage o ai lavoretti creativi. Acquistate le mollettine, il lavoro sarà presto fatto: vi basterà appendere con ognuna di esse una polaroid al filo, proprio come quando si stendono i panni! Sarà ora quindi di appendere alla parete il portafoto: vi basterà inchiodare due piccoli chiodi a distanza di un metro l’uno dall’altro e inserirvi le asole del filo.

Portafotografie con stampi per dolci

Un’altra idea originale per creare un portafotografie è quella di utilizzare gli stampi per i dolci. Avete tante formine per i dolci in casa ma non cucinate mai e quando ci provate i cupcake vi escono bruciati? Bene, non buttate via niente ma riciclate le formine per le vostre foto. Per lanciarvi in questo lavoretto creativo avrete bisogno di alcuni stampi per dolci come le tortiere in metallo. Avrete inoltre bisogno della colla stick e delle forbici. Prendete quindi gli stampi e, in base alla loro circonferenza, ritagliate la foto che vi interessa incorniciare. Se il fondo dello stampo non è omogeneo o puntinato, potete incollarvi sopra un cartoncino più spesso, prima di mettere la foto.  Ritagliata la foto potete incollare questa al cartoncino incollato allo stampo. Potete utilizzare stampi per dolci di grandezza differente e creare una composizione asimmetrica da appendere alla parete. Per appendere gli stampi per dolci portafoto potete tranquillamente acquistare in uno store di bricolage dei gancetti autoadesivi.

Portafotografie con tappo di sughero e fil di ferro

Se avete un piccola fotografia che vi sta a cuore e volete riporla in casa in modo che sia sempre alla portata della vostra vista, potete creare un piccolo portaritratti ultraleggero con un tappo di sughero e con del filo di ferro argentato. Il filo si può reperire facilmente negli store di bricolage, il tappo di sughero da qualsiasi bottiglia di vino o spumante. Prendete il tappo di sughero e praticatevi al centro un foro scavando con la punta di un ago o con la punta delle forbici. Cercate di farlo abbastanza profondo per infilare un pezzo di fil di ferro lungo almeno 12 centimetri, che potrete tagliare facilmente con le pinze. Infilate nel sughero un’estremità del filo mentre, con le pinze, arrotolate l’altra a spirale, per formare una chiocciola che reggerà la foto. Appoggerete quindi il piccolo portaritratti sul comodino o dove più lo sentite vicino a voi, con la vostra foto del cuore.