French manicure fai da te

French manicure fai da te

La tecnica della french manicure è in voga da molti anni . Si tratta di un modo di abbellire le unghie rendendole molto fini ed eleganti. La manicure è molto semplice e dall’aspetto naturale e si concentra sulla resa maggiormente candida delle lunette delle unghie. Si può sfoggiare una french manicure nell’ambito di un’occasione speciale come un matrimonio, una cena, un evento di gala. Una french manicure si adatta sia alle ragazze giovani che alle signore anche in età, è perfetta quindi per tutte le donne. In questo articolo vi aiuteremo a capire come realizzare una french manicure fai da te senza andare dall’estetista o da un’onicotecnica professionista. L’operazione non è complicata ma ci vuole certamente una mano ben ferma insieme ad altri strumenti utili. Cerchiamo dunque di capire tutti i passi utili alla creazione della french.

Strumenti

Per realizzare una french manicure fai da te non ci sarà bisogno di strumenti da nail art ma di due semplici smalti, uno bianco e uno trasparente. Dovremo quindi scegliere quale strumentopotrà aiutare la precisione del nostro tratto quando dovremo stendere lo smalto bianco sulle lunette delle unghie. Possiamo comprare delle apposite lunette adesive, usare lo scotch, fare a mano libera se abbiamo la mano ferma.

La french

Vediamo come fare da noi una french manicure a seconda della nostra manualità. Se siamo dotate di mano ferma, niente dubbi e tentennamenti e siamo abbastanza pratiche a tracciare pennellate a mano libera, possiamo subito cominciare a stendere su tutte le unghie di entrambe le mani lo smalto trasparente e lasciarlo asciugare. Prenderemo quindi lo smalto bianco e con la punta del pennello ripasseremo le lunette delle nostre unghie. Lasceremo asciugare e il gioco sarà fatto. Se non ce la sentiamo e abbiamo paura di sbagliare, possiamo usare le lunette adesive. Si trovano molto facilmente negli store di bellezza oppure si possono acquistare online. Dovremo quindi applicare su tutte le unghie le lunette adesive mantenendo dal bordo la distanza per lo spessore che vogliamo dare al bianco. L’ideale sono uno o due millimetri. Dovremo quindi passare lo smalto bianco sulla punta delle unghie e lasciare asciugare. Quando lo smalto sarà asciutto toglieremo le lunette adesivo e passeremo su tutte le unghie lo smalto trasparente. La stessa cosa può essere fatta con lo scotch. Metteremo lo scotch sulle unghie alla distanza che meglio crediamo per colorare le lunette con lo smalto bianco. Fate attenzione a schiacciare bene lo scotch sulle unghie perché dovrà aderire bene per non lasciare sbavature. Lasceremo quindi asciugare lo smalto, toglieremo lo scotch e passeremo lo smalto trasparente su tutte le unghie. La french sarà così fatta qualsiasi opzione abbiate scelto. Scopriamo ora però degli strumenti speciali che possono essere di grande aiuto per una french fai da te.

I pennarelli

Esistono degli strumenti speciali dedicati proprio a chi vuole provare a farsi la french manicure da sola. Si tratta di pennarelli da french manicure, molto facili da reperire negli store di bellezza oppure online. Sono due piccoli pennarelli che colorano le unghie l’uno di smalto bianco e l’altro di solvente. Questo pratico piccolo set è molto economico e permette di realizzare una french velocissima in casa. Con il pennarello bianco si può ricalcare facilmente il bordo delle unghie mentre il pennarello solvente aiuta a correggere eventuali errori. In questo modo sarà facilissimo fare una french manicure perfetta, meglio che a tratto libero. Alla fine del lavoro si potrà fissare tutto con lo smalto trasparente.