Corsi formazione docenti online: quali sono i più richiesti

Corsi formazione docenti online: quali sono i più richiesti

I corsi formazione docenti online sono il modo migliore per raggiungere un nuovo livello e una nuova consapevolezza sul lavoro. Sono tanti gli insegnanti che vorrebbero perfezionare la loro posizione e ottenere una nuovissima stabilità, per farlo possono ricorrere ai corsi di formazione disponibili sul web.

 I vantaggi

I corsi formazione per docenti online offrono moltissimi vantaggi. Lo studio a distanza è una soluzione ottimale per tantissime persone. Per prima cosa per chi ha già un lavoro: seguire le videolezioni infatti permette di organizzare le proprie giornate e di affrontare lo studio con la grinta e la concentrazione giusta. Che sia nel week end o nei giorni di libertà, attraverso la formazione a distanza si potrà accrescere la propria conoscenza in tutta comodità e senza problemi. I corsi si possono seguire a distanza utilizzando gli strumenti a disposizione, dal tablet al pc sino allo smartphone 

I corsi formazione docenti online per crescere 

I corsi di formazione online dedicati ai docenti possono soprattutto aiutare a scalare la graduatoria docenti. Le Certificazioni informatiche, ad esempio, sono riconosciute dal MIUR e sono valide per le graduatorie docenti. Ma andiamo con ordine: le Graduatorie Provinciali per le Supplenze sono considerate lo strumento attraverso cui vengono assegnate le supplenze agli insegnanti al 31 agosto oppure al 30 giugno. Si tratta di “classifiche” vere e proprie che vengono redatte sulla base di un punteggio.

Tentare di migliorare il punteggio è l’obiettivo dei docenti che vogliono salire in graduatoria, aumentando la possibilità di accedere a una cattedra di supplenza. Per entrare nella graduatoria serve rispettare alcuni requisiti importanti come la laurea, l’inserimento nella terza fascia e la specifica abilitazione. Sono presenti varie opportunità per chi vuole salire in questa classifica. Le certificazioni informatiche sono da sempre considerate le migliori dal punto di vista di costo/beneficio. 

​Il punteggio si può aumentare in diversi modi. Troviamo, ad esempio, il master, un percorso formativo che arriva dopo la laurea e che offre un’alta formazione. I costi però sono piuttosto elevati. Non sono però presenti in tutti gli istituti d’Italia, per tale motivo chi segue i master il più delle volte è costretto a spostarsi in altre città per tanto tempo, con il risultato di alte spese e perdite di tempo.

Vanno poi citate le certificazioni linguistiche e i corsi di perfezionamento. Le lezioni in questo caso sono poco innovative e i costi molto elevati. Infine le certificazioni informatiche digitali sono la soluzione migliore per crescere nella graduatoria e ottenere una cattedra.

L’importanza delle certificazioni informatiche

Le certificazioni informatiche sono dei percorsi formativi fra i più sicuri e innovativi, altamente al passo coi tempi. Stiamo parlando di percorsi attraverso cui si possono apprendere le più moderne modalità di apprendimento, dalla DAD all’uso della LIM, passando per la Suite di Google per l’insegnamento sino alle Certificazioni Coding, che riguarda l’istruzione del coding nelle scuole (ossia del pensiero computazionale e delle basi della programmazione). 

Fra i vantaggi c’è la modalità di fruizione dei corsi che è online, ma anche i prezzi inferiori rispetto ai corsi in presenza. Un’alta validità e la necessità di non viaggiare per poter seguire il corso, abbattendo dunque i prezzi. Dunque possiamo affermare che le certificazioni informatiche digitali hanno il miglior rapporto costo/beneficio e una formazione all’avanguardia.