Glossofobia: che cos’è e come superarla

Glossofobia: che cos’è e come superarla
glossofobia

La paura di parlare in pubblico, chiamata anche glossofobia, è una delle fobie più comuni. Stare davanti a un pubblico e parlare mentre tutti gli occhi sono sull’oratore può paralizzarti in pochi secondi se non riesci a controllare i nervi. Ma come superare quella paura?

Parlare è un’arte difficile da padroneggiare ma migliorarla è solo questione di pratica. È importante comprendere i sintomi e le cause della paura di parlare in pubblico per lavorare internamente per superarla.

Quali sono i sintomi della paura di parlare in pubblico?

Ogni persona reagisce in modo diverso allo stress del parlare in pubblico. Pertanto, è necessario essere consapevoli di tutti i segni. Generalmente, la paura si manifesta attraverso i seguenti sintomi:

  • Sudorazione
  • Tremore delle mani e della voce
  • Aumento della frequenza cardiaca
  • Fiato corto
  • Mal di stomaco
  • Velocità eccessiva nel parlare
  • Blocco totale e annebbiamento della mente

Alcune persone paragonano i nervi al morso di un serpente. Quando una persona inizia a sentire agitazione, il proprio corpo si paralizza proprio come accade con il morso a causa del veleno.

Questi sintomi sono un campanello d’allarme del corpo quando ci si sente sotto pressione o minacciati. L’istinto di sopravvivenza dell’individuo attiva il suo meccanismo di difesa e, quando va nel panico, può sentire il bisogno di fuggire dalla situazione stressante.

Quando parlare in pubblico è ostacolo insormontabile - TuttoSanità

Quali sono le tue cause?

  • Insicurezza
  • Qualsiasi esperienza traumatica relativa al parlare in pubblico
  • Paura del rifiuto
  • Bassa autostima

Se una persona ha avuto un’esperienza vergognosa mentre parlava in pubblico, è probabile che questo l’abbia segnata psicologicamente. Questo può farti sentire represso, fino a scaturire reazioni di panico di fronte al pubblico.

In quanto individui di natura sociale, le persone spesso cercano l’approvazione da parte degli altri per sentirsi bene e accettati. In questo senso, la paura di rendersi ridicoli è qualcosa che li limita nell’esprimere le proprie idee e sentimenti. Tuttavia, queste paure possono essere superate con molta pazienza e lavoro psicologico .

Come superarlo?

Superare la paura di parlare in pubblico è un lavoro individuale. Anche se si può ricevere supporto dalla famiglia e dagli amici per far fronte alle proprie paure, è l’individuo soggetto al blocco che ha il potere di cambiare la loro situazione.

Ecco alcune consigli pratici per superare la paura:

Prepararsi

Conoscere l’argomento in profondità e trattarlo molto bene è essenziale affinché un discorso vada a buon fine. Nessuno conosce l’argomento più di chi parla. Nemmeno il pubblico. Pertanto, meglio padroneggi l’argomento, più ti sentirai sicuro.

D’altra parte, è anche importante conoscere il pubblico a cui è rivolto il discorso, pensare come lui e preparare le risposte alle possibili domande. Più conosciamo il pubblico, più facile sarà parlare e interagire con loro.

Fare pratica

Una buona tecnica per superare la tua paura di parlare in pubblico è mettere in pratica ciò che dirai ad alta voce più volte. Inoltre, con l’aiuto di uno specchio, di familiari o conoscenti, questa tecnica potrebbe essere molto utile per migliorare le tue abilità di parlare in pubblico .

Lasciare meno spazio possibile all’improvvisazione.

Respira profondamente

Fare esercizi di respirazione sarà di grande aiuto per mantenere il controllo del corpo e della mente quando si inizia un intervento in pubblico. In questo senso, gli esercizi di meditazione come lo yoga possono aiutarti per alleviare l’ansia.

Presta particolare attenzione al linguaggio del corpo

Assumere una postura sicura farà una grande differenza quando si parla in pubblico. Ad esempio, rilassare le spalle, spostarsi sul palco o andare vicino al pubblico darà un maggiore senso di sicurezza all’oratore che dimostrerà di padroneggiare bene lo spazio oltre che l’argomento.

Interagisci con il pubblico

Anche se all’inizio può essere un po’ difficile a causa della timidezza, guardare le persone negli occhi e interagire con loro aumenterà la fiducia di chi parla.

Per iniziare, si consiglia di cercare nel proprio pubblico le persone che sembrano più interessate all’argomento e ispirare fiducia. Se concentriamo il nostro sguardo su di loro, tutto andrà molto meglio.

La glossofobia non è permanente ma è qualcosa di perfettamente controllabile. La mente ha il potere di aumentare o superare le paure e la decisione di essere dominato da esse o dominarle è in ogni persona.