Migliori tranquillanti naturali rimedi contro ansia e insonnia

Migliori tranquillanti naturali rimedi contro ansia e insonnia

A tutti capita, prima o poi, di vivere un periodo particolarmente duro: impegni a lavoro, pesanti ore di studio, difficoltà in famiglia, preoccupazioni legate alla propria condizione economica, malessere fisico e spirituale… superare questi momenti non è sempre facile!

L’ansia e lo stress si manifestano con diversi sintomi, anche molto fastidiosi e dolorosi: i battiti cardiaci aumentano fino ad arrivare a vere e proprie palpitazioni, i muscoli entrano in tensione, la sudorazione aumenta così come il tremore diffuso, possono intervenire capogiri ed episodi di iperventilazione.

Questo difficile stato porta anche a disturbi particolari, come insonnia, ipertensione, sbalzi d’umore, fame compulsiva, problemi digestivi e veri e propri attacchi di panico.

In tutte queste occasioni, è fondamentale riuscire a rilassarsi e se non ci riusciamo da soli, possiamo fare affidamento anche su tranquillanti e sonniferi naturali!

Vediamo i più famosi ed efficaci tranquillanti e sonniferi naturali!

Tranquillanti naturali

I tranquillanti naturali possono essere, di solito, assunti all’interno di infusi, come compresse o come gocce: il loro scopo è contrastare gli episodi di ansia più acuta, aiutandoci a riportare il nostro corpo e la nostra mente a uno stato di quiete e lucidità.

Come molti sapranno, l’ansia si autoalimenta: più pensiamo a qualcosa, più entriamo in agitazione, creando un loop molto pericoloso per la nostra salute. I tranquillanti naturali, senza controindicazioni, ci danno una mano proprio a interrompere questo circolo, permettendoci si analizzare con più serenità la nostra condizione.

La più famosa di queste sostanze è sicuramente la Valeriana, perfetta – in particolare – per contrastare i disturbi del sonno e i primi episodi di insonnia: il riposo è fondamentale per tornare noi stessi!

A seguire, molto apprezzati sono il Biancospino – perfetto per gli squilibri emotivi, il nervosismo e per proteggere l’apparato cardio circolatorio – la Melissa, adatta alle sindromi ansiose più acute e alla riduzione dei disturbi gastrici, e la Passiflora, un rilassante per i nervi che aiuta ad arginare in maniera significativa anche i dolori fisici derivanti dalle contrazioni muscolari.

La Passiflora è particolarmente nota anche come sonnifero naturale!

Sonniferi naturali

I sonniferi – come dice il termine – ci aiutano a prendere sonno, a riposare correttamente, a “staccare il cervello” permettendo al nostro corpo e alla nostra mente di ricaricare le batterie: anche in questo caso si parla principalmente di infusi, ma non mancano – come vedremo – alcune interessanti eccezioni!

Oltre alla Passiflora, diffusissima soprattutto grazie alle sue immense capacità, le sostanze più famose includono la classicissima Camomilla – tramandata di generazione in generazione – e il Luppolo, particolarmente indicato per chi tende ad andare in agitazione in vista di un impegno importante, come un esame universitario, una riunione lavorativa o un appuntamento molto atteso.

Capitolo a parte è quello dedicato alla Lavanda che, più che essere assunta, andrebbe tenuta vicino al letto o utilizzata in oli per massaggi e bagni caldi: le sue proprietà includono la capacità di ridurre in modo considerevole le contratture!

Tranquillanti e sonniferi naturali non sono gli unici mezzi per ridurre ansia e stress: anche l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale!

In caso di periodo difficile, meglio evitare caffeina e teina, preferendo l’assunzione di cereali integrali (pasta e pane in primis), cacao (che rende sempre felici), cibi ricchi di magnesio (come salmone, frutta secca e soia) e cibi ricchi di serotonina (uova, latte e derivati, frutta a guscio…).

Come abbiamo visto, quindi, la chiave per la nostra salute fisica e spirituale è agire a 360°, utilizzando quegli alimenti e quelle sostanze che – in modo assolutamente naturale e sicuro – possono darci una mano a recuperare le forze, la concentrazione e il buon umore: non resta altro che fare alcune prove, trovare la soluzione migliore per noi e contrastare da subito ogni tristezza e ogni piccola fonte di agitazione!