Come aumentare le vendite del proprio prodotto

Di questi tempi, quello che maggiormente interessa alle aziende che sono sul web è vendere il loro prodotto. Certo, è importante avere un seguito, suscitare interesse, avere traffico, ma se il traffico non si trasforma in guadagno a poco vale fare tutto il discorso della visibilità, dell’importanza del web e via dicendo. Certo, portare il proprio business online apre diverse strade, ma se si imbocca sempre quella sbagliata si finisce per chiudere bottega e arrivederci e grazie.

Essere sul web va bene, ma devi vendere

Chi ha un’attività sa perfettamente quanto oggi sia forte la competizione, soprattutto quella sul web. Il perché lo si deve in gran parte alla mancanza di creatività e originalità, tutto si sta livellando nell’offerta, e l’unica cosa che fa la differenza per i clienti è il prezzo. A parità di qualità di prodotto, il cliente sceglierà sempre con quello più basso, non il più basso in assoluto, che desterebbe diffidenza in merito alla qualità del prodotto.

Allora come aumentare le vendite e distinguersi dalla massa di competitor? Del resto a leggere le presentazioni dell’azienda tutti sono i migliori, tutti sono i leader nella vendita di X prodotto, e quindi siamo sempre lì, alla fine tutti sono uguali. Allora può darsi che si preferisca dare fiducia a quello che si trova nella prima posizione della SERP, ma davvero vuoi affidare i tuoi prodotti al mero posizionamento senza rivolgerti a un target che sia davvero profilato?

5 strategie di lead generation vincenti

Negli ultimi anni tra le attività di web marketing sta riscontrando grande successo la lead generation, ovvero la generazione di contatti davvero utili, di contatti che con un’altissima probabilità diventeranno clienti. Il funzionamento della lead non è difficile, ma bisogna avere veramente chiaro quale deve essere l’obiettivo da centrare e, soprattutto, quale sia il proprio target di riferimento. Lo scopo iniziale è quindi quello di generare una lista di contatti, lista formata da utenti che in modo del tutto spontaneo abbiano lasciato il proprio contatto, la mai, all’azienda proprio perché son interessati ai loro prodotti o servizi. Le tecniche di lead generation sono diverse, eccone 5 di successo che ti aiuteranno ad aumentare le vendite dei tuoi prodotti:

  1. E-mail marketing: questa è una tra le strategie più potenti. Si può trattare di newsletter, dove l’azienda informa gli utenti che appunto hanno lasciato un contatto su tutte le novità, oppure possono essere mail che offrono una prova del prodotto, o particolari sconti e promozioni. Questo strumento è particolarmente efficace quando si tratta di lanciare nuovi prodotti o servizi.
  2. Referral marketing: ovvero “porta un amico”, chi presenta un nuovo lead all’azienda riceve un gradito omaggio, o premio, sovente anche il nuovo ingresso nell’azienda viene premiato con un omaggio. Praticamente si tratta del vecchio passaparola.
  3. Blogging: utilissimo per le aziende. Avere un blog significa mantenere sempre i contatti con tutti i leads, ma soprattutto da la possibilità di trovarne degli altri. Fondamentale è postare contenuti di qualità.
  4. Contenuti premium: si tratta semplicemente di offrire ai propri leads un contenuto utile, può trattarsi di un e-book, o di una videolezione, o un’infografica da scaricare dopo aver lasciato il proprio contatto.
  5. Advertising: fare pubblicità, soprattutto sui social, per esempio con Faceboock Ads è molto utile. Chi è interessato al prodotto o servizio clicca sull’annuncio e con ottime probabilità prima o dopo, effettuerà l’acquisto.

come-aumentare-le-vendite-02

Un pensiero riguardo “Come aumentare le vendite del proprio prodotto

I commenti sono chiusi.