Trovare l’amore: pochi semplici passi

Trovare l’amore: pochi semplici passi

Uno dei principali bisogni dell’essere umano consiste nel desiderio di socialità, e nel voler trovare un’altra persona con la quale condividere la quotidianità e la nostra vita. Si tratta di un bisogno fondamentale, difatti non sono poche le persone che per assicurarsi di trovare il vero amore si affidano persino a rituali magici: ci si affida alla magia come ultima spiaggia, nella speranza di riuscire a trovare finalmente l’altra metà della mela, la persona giusta con la quale condividere gioie e dolori della nostra esistenza.

Come trovare l’amore? Qualche piccolo spunto

Partiamo da un assunto fondamentale: non è facile trovare la propria anima gemella, soprattutto di questi tempi. Al giorno d’oggi incontrare nuove persone con le quali iniziare una breve relazione non è difficile: siamo nell’era del poliamore, un orientamento secondo il quale chi lo pratica può avere molti partner nello stesso momento, nel rispetto e nella consapevolezza di tutte le persone coinvolte, naturalmente.

E al di là di questa pratica, non è un mistero che nelle società attuali si va sempre di più diffondendo uno stile relazionale improntato al cinismo e al “mordi e fuggi”, con rapporti sentimentali che durano il tempo di una pausa pranzo e donne frustrate che si sentono incalzare dai propri parenti al cenone di Natale: quando te lo trovi un fidanzato?

Così, siamo tutti d’accordo su un punto: trovare l’amore è qualcosa di estremamente complicato e time-consuming, perciò non sarà male avere un piccolo vademecum di consigli mirati a incontrare il più velocemente possibile la persona giusta, quella da portare al prossimo cenone di Natale e da esibire con orgoglio di fronte ai propri parenti.

Trovare l’anima gemella, ma dove?

Anzitutto, mettiamo in chiaro una cosa: per trovare la propria anima gemella è necessario cercarla nei posti giusti. Vale a dire che, se il tuo obiettivo è incontrare un uomo serio e affidabile con il quale instaurare una relazione basata sul reciproco rispetto, non andrai sicuramente a cercartelo in discoteca. Piuttosto, proverai in una biblioteca, a un club del libro o ti iscriverai a un corso di lingue. Certo, l’incontro che potrebbe cambiarti la vita può verificarsi anche su un treno affollato; ma occorre massimizzare le probabilità di trovare l’uomo della tua vita, puntando dritta verso l’obiettivo.

Imparare ad amare

“Quando sarò capace di amare…” cantava Giorgio Gaber. In effetti, prima di cercare la tua dolce metà, quella che ti completi, dovresti assicurarti di essere capace di stare in piedi da sola. Sono in primis gli psicologi a dirlo: trovare l’amore diventa facile se tu, da sola, stai bene, se hai un felice rapporto in primo luogo con te stessa, e se non sei bisognosa dell’amore e delle attenzioni altrui. Chi non è a proprio agio con se stesso/a dovrebbe evitare di cercare a tutti i costi un fidanzato (o una fidanzata), perché rischia di fare danni.

Questo perché l’amore rischia di diventare un facile riempitivo per il vuoto incolmabile che sentiamo al nostro interno: non riusciamo ad apprezzare la compagnia di noi stessi, e così finiamo per fare di tutto per trovare un compagno, qualcuno che ci sollevi e che ci rassicuri dalla prospettiva (destabilizzante) di restare da soli con noi stessi.

Dunque, prima ancora di cercare un compagno, adoperati per rendere la tua vita piena e appagante, così che l’eventuale altra metà della mela diventi soltanto un meraviglioso “di più” da aggiungere alle tue giornate.

Vacci piano!

Siamo, lo abbiamo già detto, nell’epoca del “tutto e subito”. Quando conosciamo una nuova persona, invece, o qualcuno che ci piace, dovremmo darci il tempo di scoprire a poco a poco, frequentandola, se ci interessa veramente. E se siamo compatibili. Per questo, è buona norma darci il tempo necessario, durante una frequentazione, per capire se l’altro è veramente la persona che stavamo cercando o di cui abbiamo bisogno. Altrimenti finiremo per accontentarci di qualcuno che non può veramente darci tutto l’amore di cui abbiamo bisogno.

Segui l’istinto

In qualunque occasione della nostra vita, l’istinto è la competenza chiave per arrivare a comprendere se quello che stiamo attraversando ci sta facendo bene o ci sta facendo male. Dai retta al tuo istinto: di solito non sbaglia, e se imparerai a dare ascolto alle sensazioni del tuo corpo potrai capire se l’altra persona è quella che per te va bene oppure no. È infallibile!