Differenza tra sea e seo

Il termine SEO altro non è che un acronimo che sta ad indicare search engine optimization, azioni che migliorano il posizionamento nelle pagine SERP il motore di ricerca più utilizzato.

Motori di ricerca ed indicizzazione

Internet è come un luogo molto affollato e i motori di ricerca sono ciò che aiutano ad orientarsi e trovare quello che si sta cercando, lo fanno attraverso l’applicazione di un’analisi selettiva dei contenuti che avviene con lo studio delle parole digitate all’interno del testo.

È così che si arriva all’assegnazione di un ranking al link stesso, determinato a seconda della presenza o meno di determinare parole chiave che gli danno un posizionamento alto nel motore di ricerca.

Oltre alle parole chiave viene valutata la presenza di:

  • backlink: link presenti su pagine esterne che rimandano al link in questione;
  • semantica;
  • la struttura del sito;
  • link in uscita.

Più il punteggio ranking risulterà alto, maggiore sarà la possibilità di trovare il link in posizioni primarie all’interno del motore di ricerca.

Differenza tra SEO e SEA

Abbiamo fin qui abbondantemente parlato di SEO, altro acronimo che negli ultimi tempi lo sta affiancando è SEA: search engine advertising.

Le tecniche SEO sono utilizzate per ottenere un posizionamento piuttosto alto senza ricorrere a pubblicizzazioni a pagamento, mentre la SEA rappresenta proprio quest’ultime.

Per quel che riguarda Google la creazione di pubblicità a pagamento viene fatta attraverso l’utilizzo della piattaforma AdWords, questa permette di far salire istantaneamente il link del proprio sito tra i primi risultati della pagina SERP. Due le tecniche che è possibile utilizzare:

  • campagna di Rete di Ricerca: che con pubblicità a pagamento fa salire il valore del ranking;
  • campagna di Rete Display: utilizzando i banner per comparire sui siti partner.

Come vedremo di segui SEA rientra nell’ottica SEM Search Engine Marketing, settore del web marketing che ha bisogno di ottenere risultati in modo piuttosto immediato.

Ecco allora che arriviamo ad un’altro aspetto che differenzia le due strategie, la velocità. Con le tecniche SEO senza alcun dubbio si raggiungeranno degli ottimi risultati, ma per raccogliere i frutti del proprio lavoro occorrono alcune settimane, mentre con l’applicazione di campagne PPC abituali in ottica SEA questo avviene in modo immediato.

Perché e quando utilizzare SEA

Come già detto in precedenza le tecniche SEA prevedono di mettere in atto campagne pubblicitarie a pagamento e grazie ad esse raggiungere i primi posti nei motori di ricerca in modo immediato.

Molto utilizzate nel campo del marketing hanno il vantaggio di poter tenere sempre sotto controllo il numero di visualizzazioni ottenute dal sito, oltre alla possibilità di modificarle ogni qual volta si voglia.

Ciò che occorre per intraprendere un percorso pubblicitario è un budget da poter investire in questa attività, che per un’azienda diviene un costo da sostenere per far in modo che l’attività abbia successo in un tempo relativamente breve.

Molti sono i vantaggi, oltre ai risultati immediati, che sono correlati a questo tipo di strategie:

  • è completamente controllabile;
  • un contatore provvede ad indicare in modo immediato le visualizzazione;
  • un raggio d’azione molto ampio;
  • consenso elevato.

In qualsiasi campagna SEA occorre comunque tenere a mente che il pubblico è più propenso a connettersi a link contenenti keyword commerciali e di largo utilizzo.

I settori di mercato dove tutto questo porta con se molti vantaggi sono quelli dove si offrono servizi specializzati, come le banche, le assicurazioni.

Questo avviene perché l’azienda stessa può trovare offerte per campagne pubblicitarie a prezzi vantaggiosi se confrontati con ambiti in cui il pubblico a cui ci si rivolge è molto ampio.

Perché e quando utilizzare SEO

Come già specificato l’applicazione di tecniche SEO risulta essere gratuito, ma occorre avere una certa preparazione e dimestichezza nell’utilizzo di tali tecniche.

La SEO non è adatta ad aziende che vogliono avere risultati immediati, si tratta di un lavoro di dedizione in genere applicato a tutti i siti internet, per far in modo che essi salgano di ranking e vedano posizionato il loro link tra i primi posti nei motori di ricerca.

In generale le tecniche SEO vengono applicate in siti di professionisti che già di per se, solo grazie all’argomento di cui trattano, riescono a smuovere un buon traffico di visualizzazione, senza dover ricorrere a un budget da utilizzare per campagne pubblicitarie.