Canada con i bambini: quali destinazioni scegliere?

Se avete in mente un viaggio di famiglia in Canada, il primo ostacolo da superare è proprio quello di decidere dove andare, tra montagne, praterie, spiagge e città tranquille, sparse in sei fusi orari.

In ogni caso, sappiate che avvistamenti di animali selvatici, incontri di cowboy, storie di pirati, caccia ai fossili di dinosauro e pattinaggio sul ghiaccio nei laghi di montagna, vi accompagneranno un po’ in tutte le destinazioni.

E se vedere alci, aquile e balene o correre sulla neve, in spiaggia e nei boschi non fosse abbastanza divertente per un bambino, i canadesi vi aspettano con esperienze uniche di apprendimento, lezioni di storia dal vivo e spettacoli teatrali a misura di bambino.

Quali sono i luoghi da visitare con i bambini?

Vancouver

Inserita tra mare e montagna, questa città offre da un lato la possibilità di godere delle attività in spiaggia e dall’altro di andare a fare snowboard nelle montagne vicine.

Montagne Rocciose canadesi

Qui potrete fare escursioni e campeggiare in estate, oppure sciare e passeggiare per i boschi con le racchette da neve in inverno, mentre incontrate alci, orsi e marmotte.

Montréal

Assaporate il Québecois Bonheur nelle strade storiche, pattinate su ghiaccio e visitate il Biôdome, che riunisce i 4 musei naturali più importanti della città.

Province marittime

Salite su un faro, salpate su una nave pirata, osservate le balene e correte sulla spiaggia in estate; invece in autunno preparatevi a vedere gli alberi diventare rossi, arancioni e dorati.

Toronto

Questa città offre splendidi parchi in estate, pattinaggio sul ghiaccio in inverno e un classico di qualsiasi viaggio turistico: le Cascate del Niagara!

Musei e monumenti

La maggior parte delle grandi città canadesi ha musei della scienza specializzati in attività ludiche e pratiche per i bambini, mentre nei siti storici, sparsi in tutto il paese, attori in costume fanno rivivere la vita del tempo. In alcuni di questi luoghi ci sono anche spettacoli di burattini o teatrali per bambini e altri eventi divertenti.

Attività all’aperto

Il Canada è un paese che offre spazi aperti infiniti, aria fresca, fiumi, laghi, montagne, neve, sabbia e fauna selvatica.

La maggior parte delle città canadesi sono dotate di parchi e passeggiate attrezzate anche per i più piccoli.

Se amate le vacanze in bici provate il Confederation Trail, per lo più pianeggiante, che attraversa la bucolica Isola del Principe Edoardo o il Kettle Valley Trail (KVR; British Columbia) senza traffico, che è uno dei tratti meno faticosi del Trans Canada Trail.

Il Parco Nazionale Canadese offre passeggiate facili e percorsi escursionistici più lunghi che potrebbero piacere agli adolescenti.

L’equitazione è divertente nei paesi dei cowboy, nella zona di Calgary.

La maggior parte delle aree lacustri offre il noleggio di canoe perfette per piacevoli gite in famiglia, mentre le regioni sul lungomare sono ricche di attrezzature per i kayak.

Con i bambini più grandi provate l’ebbrezza del rafting sul fiume Ottawa a Beechburg.

Sulle coste e nella baia di Fundy, l’osservazione delle balene può essere elettrizzante, ma preparatevi all’escursione portando con voi pillole per il mal di mare, spuntini extra, crema solare e vestiti caldi.

Andare a sciare o fare snowboard è una scelta obbligata per una famiglia. I bambini di età inferiore ai sei anni sciano spesso gratuitamente in Canada, i bambini dai 6 ai 12 anni pagano solitamente dal 12% al 50% del prezzo per adulti e dai 12 ai 18 anni pagano poco più dal 33% al 75% del prezzo per adulti. Poi, per chi non vuole indossare gli sci, non mancano il pattinaggio su ghiaccio, slitte e racchette da neve.

Mangiare fuori

Ovunque andiate, in Canada troverete fast food e piatti fritti. Ma anche opzioni più sane e diverse, dai vegani alle steakhouse. I bambini adoreranno il fish and chips, il bagel alla Montréal (a legna, denso e leggermente dolce), i pancake con lo sciroppo d’acero e le crostate di Nanaimo (sbriciolata condita con crema pasticcera e poi cioccolato fuso).
La maggior parte dei ristoranti canadesi offre seggiolini adatti ai bambini.

Visa per Canada

Per i viaggi brevi dall’Italia per il Canada non occorre un visto tradizionale, ma l’ETA, l’autorizzazione elettronica al viaggio (Electronic Travel Authorization) richiesta dal Governo canadese per i viaggi turistici o d’affari brevi, una sorta di visto che si ottiene online prima di imbarcarsi per un volo verso il Canada.

Per richiedere l’eTA è necessario avere un passaporto elettronico in corso di validità. Sia l’eTA che il passaporto sono obbligatori per ciascuno dei viaggiatori che siano neonati, bambini o adulti.

Un pensiero riguardo “Canada con i bambini: quali destinazioni scegliere?

I commenti sono chiusi.