Halloween 2020: le mete più gettonate per chi desidera partire

Ogni occasione può essere giusta per partire, soprattutto in questo periodo, dal momento che si sta avvicinando una delle feste sempre più attesa da grandi e piccini: Halloween.

Questa festa tipicamente americana, viene celebrata in modo diverso in tutto il mondo, pertanto molte famiglie italiane si stanno organizzando per trascorrere un weekend fuori, in occasione di questa festa, anche perché quest’anno il giorno più pauroso dell’anno capita di sabato, quindi un motivo in più per organizzare una minivacanza all’insegna del brivido.

Le mete più gettonate sono soprattutto all’interno della penisola, magari in piccoli borghi che organizzano eventi o comunque all’interno dei quali non si trova troppo affollamento, in modo da poter rispettare tutte le normative in merito al distanziamento sociale emanate come misure di contenimento per la pandemia mondiale da Coronavirus, che continua ad affliggere varie parti del globo.

Allo stesso tempo però ci sono anche nuclei familiari che hanno deciso di partire per l’estero e quindi potrebbero sfruttare le numerose offerte che Ryanair e Vueling hanno deciso di mettere a disposizione della clientela.

 Halloween 2020: tante idee per partire

Halloween 2020 sarà sabato 31 ottobre e a quanto pare già diverse famiglie o gruppi di amici stanno cercando di prenotare, Coronavirus permettendo, dei piccoli viaggi in mete già conosciute oppure tutte da scoprire.

Molti optano per i borghi presenti in Italia, anche perché la maggior parte delle persone teme che le nuove misure restrittive possano peggiorare da un momento all’altro, motivazione che le spinge a rimanere in territorio nazionale, in modo da poter rientrare facilmente a casa, qualora si presentassero problemi.

Oltre a questo, però, molti scelgono piccoli borghi che ancora conservano tante tradizioni tipiche della cultura medievale, anche perché queste località offrono tanti eventi diversi a cui partecipare e in più la loro atmosfera e le loro dimensioni ridotte o la presenza di castelli può anche ricreare un clima stregato perfetto per la festività in questione.

In tanti però optano per l’estero, approfittando delle numerose offerte che i voli di diverse compagnie mettono a disposizione, ovviamente rivolte verso nazioni in cui l’emergenza Covid è più contenuta.

Chi desidera recarsi in nazioni differenti, nel periodo di Halloween di solito sceglie terre ricche di leggende, che in qualche modo possano collegarsi con la festività in questione.

Questo però non è tutto, anche perché ci sono anche altre mete italiane che meritano di essere visitate, oltre ai borghi.

Le altre mete da visitare ad Halloween

Halloween è la festa delle streghe, degli spiriti e per questo considerata una festa “spaventosa”.

Per questo, tante famiglie scelgono di partire per andare a visitare città che si trovano in prossimità di castelli oppure prenotano una notte da passare proprio all’interno di queste magnifiche costruzioni.

In alternativa, Halloween può anche essere un modo per visitare cittadine mai viste, che però presentano un riferimento alla storia italiana o magari sono particolari per il loro patrimonio artistico.

Anche all’interno della propria regione possono essere presenti territori del genere, nonché anche nella propria città, saranno sicuramente organizzati eventi, sempre nel rispetto delle misure di sicurezza e delle regole previste dal Governo.

Ulteriore idea può essere quella di rimanere nella propria casa, organizzando una serata particolare con i membri della propria famiglia, magari decorando la propria abitazione con decorazioni “spaventose”.

Questa può essere un’ottima idea soprattutto per chi ha dei bambini, che possono così divertirsi in piena sicurezza, festeggiando questo particolare giorno in questo modo.