Riva del Garda hotel: 5 cose da visitare assolutamente

Riva del Garda hotel: 5 cose da visitare assolutamente

Questo caldo insopportabile fa venire voglia di partire all’istante, non trovi? Apri internet e cerchi costantemente offerte, soluzioni di viaggio e opzioni… ma dove andare? Se cerchi riparo dal caldo, la possibilità di fare un tuffo ma anche di non annoiarti restando in spiaggia e spaziando tra entroterra e degustazioni il Lago di Garda è senza dubbio la meta perfetta. Amato da coppie innamorate in cerca di soluzioni romantiche, famiglie che hanno bisogno di servizi a misura di bambino ma anche da viaggiatori in solitaria riesce ad accontentare proprio tutti. Prenotando un soggiorno presso l’Hotel Bellavista a Riva del Garda, potrai partire alla scoperta del territorio. Un hotel a Riva del Garda è sicuramente una delle migliori opzioni: oltre scegliere una fantastica struttura ricercata come il Bellavista, hotel di Riva del Garda con vista sul Lago, potrai anche scoprire i punti turistici nelle vicinanze e praticare attività all’aperto.

Riva del Garda: cosa vedere in un weekend

Tra le più belle località sul lago, Riva del Garda attira ogni mese numerosi turisti che sanno di poter trovare la risposta al proprio ideale di vacanza. Opzioni per viaggiatori sportivi amanti del trekking, del ciclismo o degli sport acquatici ma anche per chi cerca una vacanza relax e ovviamente tanti eventi per divertirsi la notte, senza dimenticare alternative adatte ai più piccoli.

Cosa vedere a Riva del Garda? Se hai prenotato un hotel a Riva del Garda devi sapere che il tuo giro non può che partire dal cuore pulsante della cittadina: Piazza III Novembre. Perché proprio da qui? avrai da subito un assaggio dello scorcio da cartolina più fotografato; con la torre Apponale che troneggia sulla piazzetta e il porticciolo con barchette colorate potrai scattare immagini destinate a diventare virali.

Un’altra chicca autentica della zona si chiama Quartiere Marocco: il nome, decisamente insolito, è legato ad un problema di frane che si sono accumulate negli anni. Qui, partendo dalla piazza potrai osservare tantissime casette colorate in salita e scoprire la parte più autentica.

Tra  i simboli di Riva del Garda c’è poi il Bastione: per arrivarci serve una camminata in salita di circa 20 minuti per i più allenati, 30 per chi è meno abituato al trekking. Perché visitarlo? Da qui hai una delle viste più suggestive su Riva ma anche sulla sponda trentina del lago di Garda.

Come ogni borgo antico che si rispetti, anche Riva ha una sua rocca: con all’esterno un fossato d’acqua e giardini, oggi ospita un museo chiamato Mag. E gli amanti del trekking cosa possono fare? Imperdibile è la strada del Ponale: si tratta di un percorso che potrebbe durare anche 4 ore a piedi e che conduce fino all’omonima cascata. Lo stesso punto è raggiungibile anche in auto!

Dintorni di Riva del Garda: cosa vedere?

Se hai prenotato per più giorni un hotel a Riva del Garda la soluzione migliore è iniziare a scoprire i territori vicini. Cosa puoi fare? Dove dirigerti? Se hai l’auto niente paura, ci sono tante proposte. Uno dei percorsi suggestivi che consigliamo di fare è quello alla Cascata del Varone: qui, con un salto di quasi 100 metri, potrai goderti una vista incredibile.

Un’altra opzione è raggiungere uno dei borghi più belli d’Italia: si tratta di Canale di Tenno, un centro abitato di origine medievale che soprattutto nel periodo natalizio grazie ai mercatini trasporta in un’atmosfera quasi magica. Altra tappa da fare raggiungibile in auto e perfetta per chi ama praticare trekking è il lago di Tenno.

Cerchi un altro borgo senza dover per forza arrampicarti in sentieri e perfetto anche per i bambini? Ti consigliamo Torbole, qui con un lungolago da sogno puoi vivere il lago fermandoti in un locale per un aperitivo oppure per un cono gelato.